Coltivazione del bonsai da seme

Avete mai pensato di far crescere una pianta di bonsai? Vi spiego come l’ho imparato io in questa storia di #TerraInAscolto …Prima di tutto si parte da un terriccio adatto come questo, il resto lo scoprirai leggendo:

Come si coltiva il bonsai: dalla semina alla potatura

Mio fratello ha la passione dei micro mondi e delle miniature. In casa sua è pieno di biosfere con organismi piccolissimi che somigliano a gamberetti. Ogni volta che lo vado a trovare lo trovo intento a realizzare modellini di auto e moto piccolissimi, l’ultima volta però l’ho visto preso a trafficare con dei vasi.

 La mia curiosità ha preso il sopravvento: “ fratellone che stai facendo?” con la sua solita delicatezza mi da una manata e mi sposta dicendo: “Shhh, ho bisogno di concentrazione pulce…sto piantando i miei semi di bonsai” Io stavolta con un filo di voce e molta cautela chiedo: “Come si fa a piantare i bonsai?” Ed ecco che parte la spiegazione:

Quando piantare i semi

Il momento migliore per piantare i semi è in autunno poichè i semi in genere restano nella terra tutto l’inverno e germogliano in primavera, piantandoli in autunno seguirete il corretto calendario naturale. Utilizzando semi freschi e maturi, la piantina avrà a disposizione l’intera stagione estiva per crescere e svilupparsi, preparandosi per il l’inverno.

Come piantare i semi

  1. Scegliere un contenitore. Le piantine una volta germogliate dovranno essere spostati in un contenitore più profondo
  2. Coprire il fondo del contenitore con ghiaia fine o sabbia per permettere un buon drenaggio
  3. Riempire il contenitore con il terriccio adatto per circa ¾, per risultati ancora più performanti vi consiglio anche questo. Compattare senza forza il terreno leggermente verso il basso.
  4. Fare buchi poco profondi in cui collocare i semi. 
  5. Mettere il contenitore all’esterno in modo che i semi passano germinare naturalmente oppure in un luogo ben ventilato con una minima luce solare diretta.
  6. Mantenere il terreno umido, ma non bagnato. Non lasciate che il terreno si asciughi.
  7. Se hai posto i tuoi semi all’esterno, i primi germogli spunteranno verso l’inizio della primavera. Se li hai collocati all’interno invece potrai vedere i germogli circa 4 settimane dopo la semina.
  8. Dopo il primo anno le piante possono essere separate e spostate in altri vasi.

Verso il terzo anno le tue piante saranno pronte per essere modellate a piacimento.

… “Capito come si piantano i bonsai pulce?…Dai che se fai la brava tra un annetto te ne regalo uno, basta che non faccia la fine del pesce rosso!” Al prossimo seme di curiosità qui alla Fabbrica dei mestieri con la vostra #TerraInAscolto

Potrebbe interessarti anche:

Come coltivare la magnolia in vaso
Pollice verde

Coltivare la magnolia

Vuoi scoprire come coltivare la pianta della magnolia? Questo albero dai fiori splendidi non è difficile da fare crescere, occorre un po’ di pazienza e

vai all'articolo »